COMUNICAZIONE: MONS. POMPILI AL COPERCOM, "PER NON COSTRUIRE IL NEMICO"” “

"Per non costruire il nemico". Il Copercom pubblica oggi nel Mediacenter del sito e sul canale YouTube (clicca qui) la riflessione "12minuti12" di monsignor Domenico Pompili, tenuta il 17 giugno a Roma ai comunicatori del Coordinamento. Il sottosegretario Cei prende in esame le cosiddette antitesi di Matteo, in cui si trova "un’affermazione che non può essere addomesticata. Che significa, in concreto, quando si tratta di avviare una comunicazione senza creare il nemico, introducendo un punto di vista che eviti accuratamente lo scontro personale, garantendo allo stesso tempo un dibattito franco e costruttivo?". Per monsignor Pompili "l’atteggiamento da privilegiare è quello di sottrarsi, anzitutto, alla vis polemica e di ritrovare l’orizzonte più ampio della comunanza di destino. Il nemico viene creato quando lo si colloca dirimpetto e non dalla nostra parte. Questa operazione, talora perfino involontaria, produce degli effetti immediati. Se non condividiamo lo stesso problema si diventa degli estranei e più facilmente dei nemici". Il sottosegretario ricorda che "il tempo che ci è dato, altro che tormento, è un’opportunità. È quanto ci sta lasciando immaginare Papa Francesco il cui brio unito a leggerezza contrasta talune accigliate analisi di professionisti del degrado".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy