PAPA IN MOLISE: CAMPOBASSO E ISERNIA SI PREPARANO AD ACCOGLIERE FRANCESCO

Con il concerto di questa sera a cura dell’Associazione cori del Molise (Acom) si conclude la tre giorni di cultura "Tra musica e tradizione" aspettando Papa Francesco, in preparazione alla visita pastorale del Pontefice nella regione, sabato 5 luglio. Domani e dopodomani, si legge in una nota della diocesi di Campobasso, saranno giorni "di preparazione alla ‘festa spirituale’ raccogliendo l’invito dell’arcivescovo di Campobasso–Bojano monsignor Giancarlo Bregantini, e del vescovo di Isernia, monsignor Camillo Cibotti, ad addobbare le città". "Le due città giardino e la basilica di Castelpetroso in fiore per Papa Francesco rifioriscono nella gioia e nella straordinarietà di questo evento". Il 5 luglio, prosegue la nota, "sarà un giorno di festa stupenda", l’opportunità di "dare la testimonianza di una comunità cristiana che ama il suo pastore e lo accoglie con amore". Un giorno da ricordare "in una Campobasso che quest’anno è Città della pace" e ad Isernia "che aprirà il giubileo dell’Anno celestiniano". Di qui l’invito a rendere "meravigliose" le due città "con segni decorativi: tappeti, lenzuola sui balconi, fiori, ma anche e soprattutto con segni interiori di gioia per l’arrivo di Papa Francesco tra noi".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy