GAZA: BARBIERI (FORUM TERZO SETTORE), "CONDANNA DI OGNI FORMA DI VIOLENZA"

"Condanniamo ogni forma di violenza, da entrambe le parti, e auspichiamo che questa escalation di morte, distruzione, mancanza di prospettive, crollo dell’economia si interrompa quanto prima per lasciar spazio al dialogo e alla costruzione di una convivenza pacifica, che sappiamo non essere facile né immediata". Così il portavoce del Forum nazionale del Terzo Settore, Pietro Barbieri, interviene sugli "attacchi, sofferenze e violenze che colpiscono con furia cieca e senza tregua" la Striscia di Gaza. Barbieri lancia un appello affinché vengano rispettati "i diritti e la vita di ogni essere umano" ed esorta la società civile e le istituzioni italiane ed internazionali "perché diano il proprio contributo e si impegnino per la cessazione del fuoco, di ogni violazione dei diritti umani e per la fine di questo incessante conflitto" che colpisce "indiscriminatamente uomini, donne e bambini e che non ha risparmiato nemmeno una struttura di ricovero per persone con disabilità". Dal portavoce anche un pensiero ai tanti cooperanti italiani e stranieri che sono sul territorio e che "portano il loro impegno, le loro competenze, il loro aiuto e che, nonostante la situazione di estrema criticità, non hanno abbandonato il territorio e stanno facendo del loro meglio per andare avanti".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy