SANTA SEDE: MESSAGGIO PER LA GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO 2014

Come può il turismo contribuire allo sviluppo? "Per rispondere a questa domanda, lo sviluppo umano integrale e, di conseguenza, lo sviluppo comunitario nel campo del turismo devono essere diretti al conseguimento di un progresso equilibrato che sia sostenibile e rispettoso di tre ambiti: economico, sociale e ambientale, intendendo con ciò tanto la sfera ecologica quanto il contesto culturale". Lo si legge nel Messaggio del Pontificio Consiglio della pastorale dei migranti e degli itineranti, in occasione della Giornata mondiale del turismo 2014, sul tema "Turismo e sviluppo comunitario", che si celebra il 27 settembre. Il turismo è "un motore fondamentale di sviluppo economico": infatti, oggi "ogni luogo del pianeta diventa una meta potenziale". Per questo, "il settore turistico si evidenzia come una delle opzioni più attuabili e sostenibili per ridurre il livello di povertà delle aree più arretrate". Non solo: "Il turismo appare come uno dei settori con più capacità di generare un tipo di impiego ‘creativo’ e diversificato, del quale con maggiore facilità possono beneficiare i gruppi più svantaggiati, di cui fanno parte donne, giovani e alcune minoranze etniche. È essenziale che i benefici economici del turismo raggiungano tutti i settori della società locale e abbiano un impatto diretto sulle famiglie". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy