SALUTE: ISTAT, POPOLAZIONE INVECCHIA. PIÙ MALATTIE CRONICHE E DEMENZE SENILI (3)

La ricerca Istat presentata oggi sottolinea altri elementi nel campo della salute degli italiani: ad esempio la depressione risulta il problema più diffuso e più "sensibile" alla crisi economica; sono invece in lieve calo le persone con limitazioni funzionali, ma oltre gli 80 anni sono oltre un milione; le difficoltà nella sfera della comunicazione (nel vedere, sentire o parlare) coinvolgono circa 900mila persone di 6 anni e più. La situazione di maggiore riduzione dell’autonomia riguarda il 2,5% della popolazione (1,4 milioni di persone) che riferisce di essere costretta a stare a letto, su una sedia o rimanere nella propria abitazione per impedimenti di tipo fisico o psichico. Il maggior numero di soggetti con limitazioni funzionali risiede nel Mezzogiorno. Istat riferisce inoltre che oltre una famiglia su 10 ha almeno un componente con limitazioni funzionali e oltre il 70% delle famiglie non ha alcuna assistenza domiciliare.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy