RAGAZZI EBREI UCCISI: P. LOMBARDI, IL PAPA UNITO AL DOLORE DELLE FAMIGLIE” “

La notizia dell’uccisione dei tre giovani israeliani ha colpito profondamente Papa Francesco. "Una notizia terribile e drammatica, un crimine esecrabile e inaccettabile", ha affermato il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, riferendo che il Pontefice si unisce al dolore "inenarrabile delle famiglie colpite da questa violenza omicida". Si tratta, ha proseguito padre Lombardi, di un "gravissimo ostacolo sul cammino verso quella pace per la quale dobbiamo instancabilmente continuare a impegnarci e a pregare". La violenza, ha soggiunto, "chiama altra violenza e alimenta il circolo mortale dell’odio". Il Papa, ha concluso, "chiede a Dio di ispirare a tutti pensieri di compassione e di pace".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy