LA CHIESA PER LA SCUOLA: MONS. POMPILI (CEI), "CI STA A CUORE…"

"Alla Chiesa sta a cuore tutta la scuola, senza inutili distinzioni tra statale e paritaria giacché essa è per definizione un servizio pubblico che decide del bene di tutti, del livello della democrazia, dello sviluppo culturale e morale di un popolo". È quanto ricorda monsignor Domenico Pompili, sottosegretario della Cei, presentando l’incontro di sabato 10 maggio tra Papa Francesco e il mondo della scuola. All’evento, si legge oggi sul sito della Cei, saranno presenti "oltre 150.000 ragazzi, studenti, docenti e famiglie". Slogan della giornata: "We care" – "Ci sta a cuore". L’iniziativa è frutto del lavoro della segreteria generale della Cei e, in particolare, dell’Ufficio per l’educazione, la scuola e l’Università e di quello per la pastorale della famiglia, del Servizio per l’insegnamento della religione cattolica e di quello per la pastorale giovanile. L’incontro, trasmesso dalle 17 alle 18.30 da RaiUno, è rilanciato da Tv2000, da tutte le emittenti collegate al circuito del Centro Televisivo Vaticano e dal portale web della Cei. "Grandi artisti italiani – si legge sempre sul sito Cei – si alterneranno a testimonianze significative del mondo della scuola, per un evento nel quale incontrarsi, condividere e ascoltare il testimone più autorevole". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy