ELEZIONI EUROPEE: "STATO DELL’UNIONE" A FIRENZE. ATTESO DISCORSO DI BARROSO

"Le prossime elezioni europee sono importanti perché è la prima volta che si parla di questioni europee, mentre di solito nelle elezioni europee si parla di temi nazionali", ha affermato l’ex presidente della Commissione Ue Romano Prodi, intervenuto ieri in apertura della conferenza internazionale "The State of the Union", promossa dall’Istituto universitario europeo (Eui) alla Badia Fiesolana. "È un bel confronto – ha concluso Prodi – e ci sono idee contrastanti fra i candidati alla presidenza". Uno di questi confronti è in programma per domani, 9 maggio: nell’anniversario della dichiarazione Schuman, l’Eui ospiterà un dibattito in diretta televisiva tra i candidati alla presidenza della Commissione. Jean-Claude Juncker (Partito popolare europeo); Martin Schulz (Partito socialista europeo), Guy Verhofstadt (Alleanza dei democratici e dei liberali) e José Bové (Verdi) risponderanno alle domande di Tony Barber (Europe Editor del "Financial Times"), Monica Maggioni (direttrice di Rai News 24) e Joseph H.H. Weiler (presidente Eui). Il dialogo si svolgerà a Palazzo Vecchio (Firenze) e sarà trasmesso in diretta tv su Rai News 24 e in live streaming sul web. Oggi a Fiesole continuano i lavori della conferenza con sessioni parallele su "futuro del modello sociale e politico europeo", a cui seguirà l’intervento del presidente della Commissione José Manuel Barroso. 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy