DIOCESI: ROMA, SABATO IL PELLEGRINAGGIO NOTTURNO DEI GIOVANI AL DIVINO AMORE

Partirà sabato 10 maggio il pellegrinaggio notturno dei giovani di Roma al santuario della Madonna del Divino Amore. L’appuntamento è promosso dal Servizio diocesano per la pastorale giovanile, dall’Ufficio della pastorale universitaria e dal Servizio per le vocazioni. La partenza è fissata alle 23.30 da piazzale di Porta Capena (davanti all’ingresso della Fao). All’arrivo, intorno alle 5 del mattino, il cardinale vicario Agostino Vallini celebrerà la Messa. Nel corso del cammino verranno offerti ai partecipanti spunti di riflessione e preghiera, tratti da scritti di Benedetto XVI e di Papa Francesco, con alcune soste speciali: al sacrario delle Fosse Ardeatine e all’ospedale per la riabilitazione neuromotoria Santa Lucia, con la preghiera dedicata ai malati, ai deboli, ai sofferenti e ai perseguitati. "Il tema del pellegrinaggio di quest’anno è ‘Camminiamo nella gioia’", spiega don Maurizio Mirilli, direttore del Servizio diocesano per la pastorale giovanile: "Una gioia da vivere e sperimentare nella vita e da trasmettere agli altri, soprattutto a chi vive nel buio della sofferenza". "Il Divino Amore è il santuario dei romani e il pellegrinaggio notturno è tradizione forte soprattutto per gli adulti", continua don Mirilli: "Ci piacerebbe che diventasse una tradizione per tutti i giovani di Roma. Speriamo di superare i duemila partecipanti dello scorso anno". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy