DIOCESI: MONS. FORTE (CHIETI), "GIOIA" PER MONS. CIBOTTI VESCOVO DI ISERNIA

"La nostra Chiesa di Chieti-Vasto gioisce e rende grazie al Signore e al Papa per questo gesto di stima e di fiducia nei confronti di uno dei suoi figli più cari". Lo si legge in un comunicato dell’arcivescovo di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte, a proposito della nomina di monsignor Camillo Cibotti a vescovo di Isernia-Venafro. Monsignor Cibotti è stato ordinato sacerdote il 1° luglio 1978; dopo vari incarichi dal 2005 è vicario generale dell’arcidiocesi di Chieti-Vasto. Cibotti riceverà l’ordinazione episcopale nella basilica della Madonna dei Miracoli in Casalbordino, l’11 giugno, alle ore 17. Primo celebrante sarà monsignor Forte e concelebranti monsignor Giancarlo Bregantini, arcivescovo metropolita di Campobasso-Bojano, nella cui metropolia rientra la Chiesa di Isernia-Venafro, e monsignor Salvatore Visco, arcivescovo di Capua, immediato predecessore di Cibotti quale vescovo della Chiesa di Isernia-Venafro. Entrerà solennemente in diocesi nel pomeriggio di sabato 28 giugno, vigilia della Solennità dei Santi Pietro e Paolo. "Personalmente e nella certezza d’interpretare i sentimenti di tutta la nostra Chiesa – conclude monsignor Forte – sono lieto e fiero di questa scelta, nella convinzione che un uomo di fede, ricco di carità pastorale, come monsignor Cibotti sarà vero padre e pastore per quanti Dio ha voluto affidargli attraverso la scelta del Successore di Pietro".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy