DIOCESI: MILANO, PELLEGRINAGGIO DELLA CROCE PER LE VIE DELLA CITTÀ” “

"Il nostro cuore in questo momento è con quello dei malati e dei familiari, che ci hanno dato preziosissimo insegnamento di vita. Abbiamo voluto portare qui la croce con il sacro chiodo. Esso ha forza imponente, tocca il corpo e attraversandolo giunge al cuore". Lo ha detto l’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, alla clinica Mangiagalli, portando la croce di San Carlo con il Santo Chiodo durante il pellegrinaggio della Chiesa milanese per le vie della città. Scola ha aggiunto: "Piantiamo il chiodo della croce dentro questo luogo di sofferenza, dolore e prova. Possiamo sopportare la sofferenza perché anche Cristo ha sofferto per noi, e ha messo la speranza dentro la sofferenza. Dal concepimento alla morte naturale siamo dentro il disegno buono del Padre". Dopo la clinica Mangiagalli, il pellegrinaggio "tra le sofferenze e la speranze" del capoluogo lombardo è giunto alla Triennale. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy