COMUNICAZIONE: MONS. POMPILI (CEI), "LE RISPOSTE DELLA CEI ALLE SFIDE ATTUALI"

Un incontro dei direttori degli Uffici comunicazioni delle 25 diocesi campane e dei giornalisti cattolici della regione con monsignor Domenico Pompili, direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei e sottosegretario della Cei. Lo ha promosso, stamattina, a Pompei il Settore per la cultura e le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale campana, guidato da monsignor Ciro Miniero. Presente anche l’arcivescovo prelato di Pompei, monsignor Tommaso Caputo. "Sono tre le sfide del mondo della comunicazione alle quali la Chiesa ha risposto negli ultimi cinquant’anni", ha sottolineato monsignor Pompili. Partendo dal decreto conciliare "Inter Mirifica" del 1963, nel quale si era optato per "un approccio non specialistico, che fa degli strumenti della comunicazione sociale non un fatto tecnico, ma una questione antropologica", il sottosegretario della Cei ha evidenziato che "la Chiesa italiana per rispondere a questa sfida ha puntato sulla qualità dei percorsi formativi", ad esempio con i corsi per animatori della comunicazione e della cultura. Il 12 dicembre, in occasione del prossimo incontro in presenza del corso Anicec a Roma, ci sarà una riflessione per i dieci anni del Direttorio sulle comunicazioni sociali nella missione della Chiesa, "Comunicazione e Missione". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy