PAPA IN TURCHIA: CHIESA CATTOLICA ISTANBUL, "LO ATTENDIAMO CON CUORE GIOIOSO"

"Il piccolo gregge" della Chiesa cattolica di Istanbul attende "con cuore gioioso e riconoscente" l’arrivo di papa Francesco sulla sua terra. "Con tutto il popolo di Turchia e tutti gli uomini di buona volontà la Chiesa cattolica d’Istanbul si rallegra per questo momento storico per la visita che Papa Francesco farà a questa città di millenaria tradizione cristiana". Così si legge in un messaggio scritto dal Vicariato apostolico della Chiesa cattolica latina di Istanbul a pochi giorni dal viaggio di papa Francesco in Turchia dal 28 al 30 novembre. Il vicariato ricorda "lo scambio di visite delle due Chiese sorelle dell’Antica Roma e la Nuova Roma" cominciato a seguito dell’incontro del Beato Papa Paolo VI e il Patriarca Atenagora I a Gerusalemme il 6 gennaio 1964. Negli anni seguenti quegli incontri si moltiplicarono. Il 30 novembre 1969 la Sede di Roma inviò una delegazione guidata dal cardinale Willebrand per assistere alla Festa di Sant’Andrea, patrono del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli a Istanbul. L’anno seguente una delegazione del suddetto Patriarcato si recò a Roma per la Festa dei Santi Pietro e Paolo, patroni della Chiesa di Roma. "D’allora – scrive il Vicariato – questo scambio reciproco ha continuato ininterrottamente e in due occasioni è stato lo stesso Pontefice che si è recato personalmente alla Chiesa di San Giorgio per festeggiare con i fratelli greco-ortodossi la festa del loro Patrono". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy