PAPA FRANCESCO: AI MEDICI CATTOLICI, "VITA UMANA, SEMPRE SACRA E DI QUALITÀ" (2)

"Da molte parti – ha proseguito Francesco – la qualità della vita è legata prevalentemente alle possibilità economiche, al benessere, alla bellezza e al godimento della vita fisica, dimenticando altre dimensioni più profonde – relazionali, spirituali e religiose – dell’esistenza". In realtà, "alla luce della fede e della retta ragione, la vita umana è sempre sacra e sempre di qualità", ha puntualizzato il Papa, esortando i medici cattolici a "collaborare con quanti – anche a partire da differenti prospettive religiose o di pensiero – riconoscono la dignità della persona umana quale criterio della loro attività". "Ai nostri giorni, a motivo dei progressi scientifici e tecnici, sono notevolmente aumentate le possibilità di guarigione fisica", ha fatto notare il Papa: tuttavia, ha ammonito, "per alcuni aspetti sembra diminuire la capacità di prendersi cura della persona, soprattutto quando è sofferente, fragile e indifesa". "Le conquiste della scienza e della medicina – ha osservato Francesco – possono contribuire al miglioramento della vita umana nella misura in cui non si allontanano dalla radice etica di tali discipline". Per questa ragione, "voi medici cattolici vi impegnate a vivere la vostra professione come una missione umana e spirituale, come un vero e proprio apostolato laicale".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy