DIOCESI: MONS. MARRUCCI (CIVITAVECCHIA), "AUDACIA, CREATIVITÀ, SPERANZA"

"Occorre audacia, creatività e lungimiranza per poter incidere nel cuore e nella vita dei fratelli". È l’invito del vescovo Luigi Marrucci agli oltre trecento partecipanti al convegno ecclesiale della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia che si è aperto questo pomeriggio con l’assemblea plenaria nel Teatro dei salesiani a Civitavecchia. Il convegno, "Chiesa in uscita, in permanente conversione e formazione", è per il vescovo occasione per "fare una verifica del nostro modo di servire Cristo e la Chiesa". Il rinnovamento ecclesiale, ha precisato, "è solo e soltanto Gesù Cristo". Una Chiesa "in uscita" è pertanto quella "in grado di lasciarsi educare dal Vangelo per poi trasmettere con gioia contenuti, abitudini e senso dei valori". "Il rinnovamento a cui ci chiama Papa Francesco – ha detto don Jourdan Pinheiro, direttore dell’Ufficio catechistico della diocesi di Albano e incaricato regionale – non vuole essere semplicemente un ritocco", ma deve adottare uno stile di "essere Chiesa" a partire dalle parrocchie. Sabato il convegno proseguirà con due laboratori di studio, alle ore 17, a Tarquinia Lido e a Civitavecchia. In ogni laboratorio sarà presente un rappresentante per parrocchia insieme a delegati delle congregazioni religiose, dei movimenti e delle associazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy