GIUSTIZIA E PACE EUROPA: "RICOSTRUIRE FIDUCIA DANDO PRIORITÀ AI BISOGNI DELLA GENTE"

"La sfida per i leader politici, sia a livello nazionale sia a livello Ue, deve essere quella di ricostruire la fiducia dando chiara priorità ai bisogni della gente rispetto alle esigenze del mercato, e ispirando così le persone ad impegnarsi di nuovo nei processi democratici per costruire un’Europa della democrazia e della solidarietà". Lo affermano, nel documento finale, i partecipanti alla Conferenza europea delle Commissioni giustizia e pace, che dal 3 al 7 ottobre ha tenuto ad Atene e Corinto l’annuale workshop internazionale e l’assemblea generale. Tema dell’appuntamento "Protecting Human Dignity at a Time of Economic Crisis" (Proteggere la dignità umana in un momento di crisi economica). I delegati, in rappresentanza di 22 commissioni nazionali delle Conferenze episcopali, hanno visitato diverse Ong sul territorio greco impegnate nel sostegno di poveri e migranti. Di fronte alla crisi, che è politica, economica e sociale, sono necessarie "politiche fiscali e di investimenti più eque, in modo che il carico fiscale sia ripartito in conformità con i principi di giustizia sociale, l’evasione fiscale sia effettivamente contrastata e la regolamentazione del settore finanziario garantisca che le istituzioni del settore siano al servizio del bene comune", si legge fra l’altro nel documento. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy