FORUM GREENACORD: DON PALMESE (DIOCESI NAPOLI), NECESSARI "STILI SOBRI"

Dell’importanza di adottare stili di vita sobri e rispettosi del creato per rispondere in modo autentico al problema della fame ha parlato stamattina don Tonino Palmese, vicario episcopale per la carità della diocesi di Napoli, portando al Forum di Greenaccord in corso nel capoluogo partenopeo il saluto del cardinale Crescenzio Sepe, che impossibilitato a partecipare stamattina ha inviato una lettera al presidente di Greenaccord Alfonso Cauteruccio. Ricordando il pensiero di Bauman, don Palmese ha evidenziato che oggi "da un lato assistiamo a un’orgia mediatica di compassione verso gli ultimi e, dall’altro, vediamo forme convulse di intolleranza verso l’altro". Di fronte a tutto questo, "la Chiesa ci dice che dobbiamo cambiare vita se vogliamo veramente combattere la fame". Don Palemse ha ricordato anche l’ultima lettera pastorale del cardinale Sepe, intitolata "Date voi stessi da mangiare" e dell’importanza "di condividere con gli ultimi il poco che si ha". "Come Chiesa di Napoli – ha affermato – abbiamo il privilegio che ogni giorno, attraverso le nostre mense, che sono più di dieci, accogliamo 1.400 persone, offrendo loro un piatto per placare la fame quotidiana". "Solo uniti – ha concluso – possiamo sconfiggere la fame".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy