DIOCESI: GENOVA, AL MUSEO PER I BAMBINI CONOSCENZA TRADIZIONE SANTI E MORTI

Un laboratorio per trasmettere ai più piccoli il senso ed il significato della tradizione dei santi e dei morti: lo propone il Museo diocesano di Genova con l’obiettivo di "scoprire le radici di queste feste nella nostra cultura, mettendola a confronto con quanto arrivato in questi ultimi anni da altre realtà". Per questo, sabato 1° novembre si terrà uno speciale laboratorio per bambini de "Il Museo Incantato!" dedicato appositamente alla festa dei santi e dei morti. "Sarà strutturato in due momenti – spiegano gli organizzatori -. In una prima fase i bambini saranno guidati alla scoperta di alcune cose che facevano i nostri nonni per fare festa, come ad esempio preparare dolcetti a forma di ossa dei morti". "Il Museo, tramite il Centro didattico Arti & Mestieri, da tempo si apre al pubblico tramite programmi dedicati ed animazioni in costume e divertenti laboratori didattici – ha affermato il conservatore Paola Martini -. Vogliamo educare i più piccoli a vivere il Museo come un luogo dove si impara e ci si diverte, e dove i bambini possono apprendere la storia della nostra città e delle nostre tradizioni per poi confrontarsi con gli usi di altri paesi. Il rapporto più evidente è con la festa di Halloween ormai trasformata in un vero e proprio evento commerciale che rischia di far dimenticare le radici della nostra cultura".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy