SCUOLA: SANT’ANTONIO, "PREMIO DELLA BONTÀ" PER STUDENTI DI PRIMARIE E SECONDARIE

Ha per tema "Ti racconto la mia Famiglia. Storie, speranze, affetti e difficoltà" il concorso lanciato dall’Arciconfraternita di Sant’Antonio da Padova per la 41ª edizione del Premio nazionale della bontà, in memoria di Andrea Alfano d’Andrea, rivolto agli allievi delle scuole primarie e secondarie di I e II grado. Il concorso si suddivide in tre sezioni: narrativa, disegno e multimediale. Alla prima si può partecipare con un elaborato di tipo narrativo o poetico, scritto a mano su foglio di carta uso protocollo a righe (scrivendo su ogni riga interamente da sinistra a destra) in modo leggibile; si può poi inviare un disegno esclusivamente su foglio formato A4 realizzato con qualsiasi tecnica e accompagnato sul retro da una didascalica dell’opera; infine, per la sezione multimediale, si può partecipare con un cortometraggio della durata massima di 5 minuti fornito su adeguato supporto informatico e visualizzabile con Windows Media Player. La scadenza per l’invio del materiale (ad Arciconfraternita di Sant’Antonio di Padova – c/o Scoletta del Santo – P.zza del Santo, 11 – 35123 Padova) è l’8 marzo 2015 e la partecipazione è gratuita. La premiazione avrà luogo in Padova nel maggio 2015; per le scuole dei premiati sono previste borse di studio. Info: www.arciconfraternitasantantonio.org.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy