DIOCESI: MONS. NUNNARI (COSENZA), "FARE POSTO A GLOBALIZZAZIONE FRATERNITÀ"” “

"Un forte segno di comunione istituzionale ed ecclesiale, che è uno dei gradini della scala della pace e rende visibile l’impegno giornaliero di tanti. È un’occasione per credere nel coraggio della speranza e riflettere sul compito coraggioso che spetta a ciascuno di noi: lavorare per la pace". Così l’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, monsignor Salvatore Nunnari, presenta la Marcia della Pace che si svolgerà a Cosenza sabato 11 gennaio e che si concluderà con una Veglia di preghiera. Mons. Nunnari sottolinea l’importanza di superare una "cultura dello scarto" e di promuovere la "cultura dell’incontro", per "camminare verso la realizzazione di un mondo più giusto e pacifico. Il presule sottolinea, riprendendo le parole del messaggio di Papa Francesco, che "la globalizzazione dell’indifferenza deve lasciare posto ad una globalizzazione della fraternità". La marcia, guidata dall’arcivescovo, partirà da Piazza XI Settembre a Cosenza e raggiungerà la chiesa di San Nicola, dove avrà luogo una Veglia di preghiera preparata per l’occasione, che inizierà con la consegna della Luce della Pace proveniente dalla Basilica della Natività a Betlemme quale "segno di amore, pace e fratellanza".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy