MAESTRI CATTOLICI: DRAGONI (CE), "CULTURA EUROPEA AL CENTRO DELLA RIFLESSIONE"” “

Il bisogno di "riportare al centro della riflessione la cultura europea, affinché il cittadino possa esserne parte, dando enfasi ai millenni di vita comune" è stato evidenziato da Massimiliano Dragoni del segretariato della Commissione europea. Ricerca e formazione, ha proseguito, "devono costituire una risposta efficace all’euroscetticismo" grazie all’accento sugli "elementi fondanti e solidali di cooperazione e collaborazione tra le varie realtà su progetti concreti dove su cose concrete, programmi di lavoro, insegnamento e ricerca, vengono a crearsi consorzi e gruppi che danno rispose efficaci". Dragoni si è poi soffermato sui programmi di condivisione, dall’Erasmus in poi, spiegando come l’impegno è volto affinché "vengano banditi, valutati e attuati nella massima trasparenza". Infine, ha fatto cenno alla valorizzazione consapevole degli "strumenti della social innovation", che ampliano partecipazione democratica del cittadino. ” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy