UNITÀ DEI CRISTIANI: MONS. VIGANÒ (CTV), "CAMMINO POSSIBILE" E "CONCRETO"” ” ” “

"È forse diviso il Cristo?": alla "radicale domanda che san Paolo rivolge ai cristiani di Corinto", Papa Francesco "vuole rispondere con decisione e con un invito alla concretezza". Monsignor Dario Edoardo Viganò, direttore del Centro televisivo vaticano, comincia con queste parole l’editoriale del nuovo numero di "Vatican magazine", notiziario televisivo settimanale del Ctv. Viganò sviluppa una riflessione sull’unità dei credenti in Cristo con ampie citazioni dalla "Evangelii Gaudium" e da altri interventi del Santo Padre, compreso quello a conclusione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, nel quale il Papa ha indicato "la strada concreta che siamo chiamati a percorrere". Infatti "l’unità non verrà come un miracolo alla fine: l’unità viene nel cammino, la fa lo Spirito Santo nel cammino. Se noi non camminiamo insieme, se noi non preghiamo gli uni per gli altri, se noi non lavoriamo in tante cose che possiamo fare in questo mondo per il Popolo di Dio, l’unità non verrà". Si tratta, per mons. Viganò, di "un cammino possibile", "solo partendo dall’esperienza concreta della vita nello Spirito". "Se vivremo tutti" nella "vita dello Spirito Santo, giungeremo a quel dono che solo Dio può concedere: la diversità riconciliata". 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy