SANTA SEDE: PRESENTATO L’ANNO DEDICATO ALLA VITA CONSACRATA

Un anno dedicato alla vita consacrata, da celebrarsi nel 2015, a 50 anni dal Concilio Vaticano II e in particolare dalla pubblicazione del decreto "Perfectae caritatis" sul rinnovamento della stessa vita consacrata: l’iniziativa – annunciata dal Papa il 29 novembre 2013 – è stata presentata questa mattina in sala stampa vaticana dal cardinale João Braz de Aviz, prefetto della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica, e da monsignor José Rodríguez Carballo, segretario della medesima Congregazione. Il cardinale ha sottolineato come sia stato lo stesso Papa Francesco il 29 novembre, durante l’incontro con 120 superiori generali di istituti maschili, ad annunciare questo anno speciale. Gli obiettivi saranno anzitutto di fare memoria del Concilio, che ha rappresentato "un soffio dello Spirito non soltanto per l’intera Chiesa ma, forse in modo particolare, per la vita consacrata", ha sottolineato. Un secondo obiettivo è ricordare come la vita consacrata sia "complessa, fatta di peccato e di grazia", ma ricca di "santità" presente nei monasteri e conventi, e che occorrerà "abbracciare il futuro con speranza". Il terzo obiettivo sarà invece di "testimoniare la bellezza della sequela di Cristo nelle molteplici forme in cui si esprime oggi la vita consacrata". (segue)” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy