UE: CIOLOS (COMMISSIONE), "FRUTTA E LATTE AI BAMBINI CON FONDI EUROPEI"

(Sir Europa – Bruxelles) – "Mangiare bene per stare bene": è lo slogan con il quale la Commissione europea presenta un quadro normativo unico e uno stanziamento di bilancio speciale per distribuire nelle scuole frutta fresca e latte agli studenti delle primarie. Molteplici gli obiettivi dell’iniziativa, relativi a educazione alimentare, salute, prevenzione di malattie e carenze alimentari. "A fronte del calo dei consumi di frutta e latte tra i minori", spiega Dacian Cioloș, commissario per l’agricoltura, "l’obiettivo della proposta è affrontare con maggiore decisione il problema della cattiva alimentazione, rafforzare la dimensione educativa dei programmi e contribuire alla prevenzione dell’obesità". "Con i cambiamenti proposti intendiamo prendere le mosse dai programmi esistenti per invertire la tendenza al calo dei consumi e rendere i bambini più consapevoli dei potenziali benefici di tali prodotti", dice Ciolos. "Si tratta di un passo importante per realizzare cambiamenti duraturi nelle abitudini alimentari" e sensibilizzare i più piccoli "a tematiche importanti per la società. Spero inoltre che sarà un’occasione per avvicinare il mondo rurale ai bambini, ai loro genitori e agli insegnanti, soprattutto nelle aree urbane". Il nuovo programma, una volta approvato da Parlamento e Consiglio Ue, avrà una dotazione di 230 milioni di euro per anno scolastico: 150 milioni per gli ortofrutticoli e 80 milioni per il latte.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy