VOCAZIONI: MONS. DAL MOLIN (UNPV), "RACCONTARE, CERCARE, AMARE LA VERITÀ"” “

"Che cosa significa oggi essere persone vere? Che cosa ci richiede l’apertura e la testimonianza della verità in un mondo dove, talvolta, l’ipocrisia, il double face e la mistificazione della realtà divengono stili di vita diffusi e contagiosi?": è lo spunto dal quale ha preso avvio, oggi pomeriggio, una riflessione di monsignor Nico Dal Molin, direttore dell’Ufficio nazionale Cei per la pastorale delle vocazioni (Unpv), introducendo il convegno annuale sul tema "Apriti alla verità, porterai la vita. Vocazioni testimonianza della verità", che proseguirà fino al 5 gennaio presso la Domus Pacis di Roma. All’incontro sono presenti 550 partecipanti, in rappresentanza di 130 diocesi. Nel presentare il tema della tre-giorni, mons. Dal Molin ha spiegato che "essere persone vere significa raccontare, cercare e amare la verità, fino a farsi carico della vita degli altri con la propria vita". Il direttore dell’ufficio ha quindi sottolineato tre "sentieri che percorreremo insieme in queste giornate": anzitutto è necessario "raccontare la verità" in un tempo in cui "la parola è malata e questa malattia si chiama banalità e menzogna". (segue)” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy