CARCERI: INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀ DI OLTRE 50 PARLAMENTARI PER LE FESTIVITÀ (2)

"La situazione carceraria costituisce nel nostro Paese un’emergenza aggravata dalla difficoltà di risolvere gli annosi problemi del sistema giustizia. Una gravità che ci ha fruttato un richiamo della Corte europea", spiega il deputato Ernesto Preziosi, che ha aderito all’iniziativa dell’associazione "Argomenti2000". "La convinzione – prosegue Preziosi – è che si debba ricorrere il più possibile alle misure alternative alla detenzione e a riorientare la politica penale verso il minimo ricorso alla carcerazione". Infatti, "la gravità della situazione carceraria emerge in tutta evidenza anche dai numeri". Al tema del sovraffollamento vanno aggiunti "la precarietà dello stato di salute della popolazione detenuta e l’inefficienza del sistema sanitario interno agli istituti di pena". A fronte di questa situazione, i deputati firmatari del documento "si sono posti il problema della depenalizzazione di diversi reati che avrebbe come effetto diretto un alleggerimento del carico della giustizia penale, senza che ciò costituisca una minore tutela delle collettività". In definitiva, "questa iniziativa, per noi, vuole essere un modo per esprimere, da credenti, insieme ad altri parlamentari di buona volontà, un gesto di vicinanza con i fratelli reclusi, dando testimonianza di ciò che può significare oggi, in tempi di pluralismo, la presenza in Parlamento dei credenti", sottolinea Preziosi. (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy