UNITÀ CRISTIANI: GENNADIOS, FRANCESCO-BARTOLOMEO "SARÀ STORICO ABBRACCIO"

"Senz’altro anche l’abbraccio tra Papa Francesco e il Patriarca Bartolomeo a Gerusalemme sarà storico". Ne è convinto il Metropolita Gennadios, arcivescovo ortodosso d’Italia e Malta ed esarca per l’Europa meridionale (Patriarcato ecumenico), che dell’appuntamento ecumenico di Gerusalemme nel maggio di quest’anno ha parlato nel messaggio scritto per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani che si conclude oggi. Il metropolita parteciperà come ogni anno alla celebrazione dei Secondi Vespri della Solennità della conversione di san Paolo apostolo presieduta da papa Francesco presso la basilica romana di san Paolo fuori le Mura. "Quest’anno – ricorda il Metropolita Gennadios – ricorre il cinquantesimo anniversario dell’incontro a Gerusalemme tra Paolo VI e Atenagora I, di eterna e gloriosa memoria. È una tappa storica. Costituisce il principio di un nuovo cammino". "Tutto il mondo, cristiani e non cristiani, si sono meravigliati di questo incontro e l’hanno considerato come segno dei tempi". Ed ha poi aggiunto: "È verità incontestabile che non tutto è compiuto. Ma con questo avvenimento è stata compiuta la più grande offerta da parte dei nostri contemporanei". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy