PAPA FRANCESCO: "IL RUOLO INSOSTITUIBILE DELLA DONNA NELLA FAMIGLIA"

"Questi nuovi spazi e responsabilità che si sono aperti, e che auspico vivamente possano ulteriormente espandersi alla presenza e all’attività delle donne, tanto nell’ambito ecclesiale quanto in quello civile e delle professioni, non possono far dimenticare il ruolo insostituibile della donna nella famiglia". Lo ha ricordato papa Francesco, ricevendo in udienza questa mattina in Sala Clementina i partecipanti al Congresso nazionale del Centro italiano femminile (Cif), del quale ha ricordato "le opere che ha attuato nel campo della formazione e della promozione umana" e "la testimonianza che ha dato circa il ruolo della donna nella società e nella comunità ecclesiale". "Nell’arco di questi ultimi decenni – ha ricordato il Papa -, accanto ad altre trasformazioni culturali e sociali, anche l’identità e il ruolo della donna, nella famiglia, nella società e nella Chiesa, hanno conosciuto mutamenti notevoli, e in genere la partecipazione e la responsabilità delle donne è andata crescendo". Un processo nel quale "è stato ed è importante anche il discernimento da parte del Magistero dei Papi", ha sottolineato Francesco, ricordando la Lettera apostolica "Mulieris dignitatem" (1988), il messaggio per la Giornata mondiale della pace del 1995 su "La donna: educatrice di pace" e, più di recente, l’esortazione apostolica "Evangelii gaudium". (segue)” “” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy