COR UNUM: IL CARD. SARAH SARÀ NELLE ZONE COLPITE DAL TIFONE NELLE FILIPPINE

Il cardinale Robert Sarah, presidente del Pontificio Consiglio Cor Unum, su incarico di Papa Francesco, visiterà, dal 26 al 31 gennaio, le zone colpite dal tifone Haiyan-Yolanda nelle Filippine l’8 novembre scorso. Ne dà notizia lo stesso Pontificio Consiglio con un comunicato diffuso oggi dalla sala stampa vaticana. Il card. Sarah, si legge nella nota, "visiterà le zone colpite dal tifone per portare un segno di conforto e spirituale vicinanza alla popolazione, che sta ora affrontando il momento della ricostruzione di quanto devastato dalla calamità naturale, nonché promuovere la rete degli aiuti di chi sta già operando sul posto". La "missione", informa Cor Unum, "si snoderà attraverso tre momenti di particolare rilievo: l’incontro con i vescovi filippini, riuniti in questi giorni in Conferenza episcopale; l’incontro con il presidente della Repubblica delle Filippine, Benigno Aquino III; e la visita alla località di Tacloban, che risulta la più colpita dal tifone. Nel contesto della visita, il card. Sarah presenterà, a nome del Santo Padre, l’impegno a realizzare, attraverso Cor Unum, un progetto per la costruzione ex-novo di un orfanotrofio e una casa per gli anziani. L’edificio comprenderà tra l’altro un piccolo convento per le suore, una cappella, e un dispensario". (segue)” “” ” ” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy