DIOCESI: MONS. AGOSTINELLI (PRATO) AI GIORNALISTI, "A SERVIZIO DELLA GENTE"

"Vi auguro di essere al servizio della verità e della gente, che oggi più che mai ha bisogno di pensare e di comprendere il mondo". È l’esortazione che il vescovo di Prato Franco Agostinelli ha rivolto ai giornalisti pratesi nel corso della Messa celebrata nella badia di san Fabiano nel giorno del patrono, san Francesco di Sales. Nella sua omelia il vescovo ha fatto riferimento al messaggio scritto da Papa Francesco per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali: "Compito dei media, come ci ha ricordato Francesco, è anche quello di farci sentire più prossimi gli uni agli altri – ha detto mons. Agostinelli – comunicare bene ci aiuta ad abbattere i muri che ci dividono, ma solo se siamo disposti ad ascoltare e non solo a parlare". In particolare il vescovo ha sottolineato l’importanza del concetto di "prossimità" nell’ambiente digitale. "Internet e i social media permettono di far avvicinare la gente, di azzerare le distanze e creare davvero un villaggio globale, ma senza il coinvolgimento personale e l’autenticità delle relazioni non riusciremo a creare un vero dialogo". All’incontro erano presenti circa 60 giornalisti, in rappresentanza di tutte le redazioni locali di giornali, radio, tv e siti web. La festa si è conclusa con un pranzo conviviale presso i locali del Seminario. 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy