SIRIA: MONS. TOMASI (SANTA SEDE) A MONTREUX, "NON C’È SOLUZIONE MILITARE"

"Il dialogo è l’unica via per andare avanti. Non c’è soluzione militare alla crisi siriana. La Santa Sede è convinta che la violenza non porti da nessuna parte se non alla morte, alla distruzione e alla mancanza di futuro". È quanto ribadito dall’arcivescovo Silvano M. Tomasi, Capo della Delegazione della Santa Sede, intervenendo ieri a Montreux, alla Conferenza internazionale sulla Siria. "Tutti i leader religiosi, in particolare, convergono sulla convinzione che la violenza deve terminare perché a tutto il popolo della Siria e all’intera regione è già stata inflitta troppa sofferenza", ha aggiunto il rappresentante pontificio, per il quale "è giunto il momento di prendere misure concrete per mettere in pratica le buone intenzioni espresse da tutte le parti dell’attuale conflitto". (segue)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy