PAPA IN VISITA A PARROCCHIA: CARD. VERSALDI, LO STILE "È SEMPRE LO STESSO"

"Seguire il Papa nella visita alla parrocchia è certamente diverso dagli incontri in Curia, ma lo stile del Pontefice è sempre lo stesso. Sempre di buon umore". Lo racconta, in un’intervista al settimanale diocesano "La Voce Alessandrina", il cardinale Giuseppe Versaldi, vescovo di Alessandria dal 2007 al 2012 e ora presidente della Prefettura degli Affari economici della Santa Sede, parlando della visita di domenica scorsa di papa Francesco alla parrocchia del Sacro Cuore di Gesù. "È interessante – osserva il cardinale – vederlo a contatto con la gente semplice che lo avverte come uno di loro e lo è, pur nel suo ruolo di Papa. Questo atteggiamento, oltre che essere naturale in lui, è anche finalizzato a comunicare il messaggio evangelico, come ha puntualmente fatto nell’omelia richiamando la testimonianza di Giovanni Battista che indica Gesù come l’Agnello di Dio che toglie il peccato dal mondo. Dunque, ha sottolineato il Papa, mite come un agnello, ma forte nell’amore che lo ha spinto a prendere su di sé i nostri peccati. La confidenza in Lui e la testimonianza del suo amore devono essere i segni distintivi del cristiano". Il cardinale racconta pure un retroscena della visita del Pontefice: "In sacrestia, dopo la santa Messa, ha dato un lungo e caloroso abbraccio a un chierichetto disabile che ha commosso tutti per la spontaneità del gesto".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy