UNITÀ DEI CRISTIANI: A CAMPOBASSO UNA SERIE DI INCONTRI TRA CONFESSIONI” ” ” “

In occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, l’Ufficio diocesano di Campobasso-Bojano per l’ecumenismo e il dialogo, guidato da padre Ioachim Blaj, promuove alcuni incontri tra cristiani per pregare, ascoltare la Parola e avere il piacere di ritrovarsi come fratelli in cammino verso un’unica meta: Gesù. Oggi, nella chiesa di San Bartolomeo, alle 19, ci si riunirà per discutere del tema "Rendiamo grazie per la Grazia". Le riunioni avvengono nelle chiese delle varie confessioni: il 19 gennaio si è tenuto il primo incontro nella chiesa valdese mentre il 25 gennaio, nella chiesa della Riconciliazione, si svolgerà l’incontro di chiusura. È dal 1908 che i cristiani delle varie confessioni, nella settimana dal 18 al 25 gennaio, pregano per ritrovare l’unità spezzata nel corso dei secoli. "In realtà – afferma padre Ioachim – come ci fa capire Paolo nella prima Lettera ai Corinzi, il rischio della frammentazione tra i credenti, battezzati nel nome di Gesù Cristo, è presente fin dagli inizi. La divisione delle chiese, prima tra oriente e occidente, poi tra il nord e il sud dell’Europa, ha radici storiche e culturali, ma alla fine tutte si riducono a una deformazione della fede cristiana. Solo Gesù Cristo, con la sua morte di croce, come atto estremo di amore, unisce tutti gli esseri umani tra loro e con Dio". 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy