PAPA FRANCESCO: A POLIZIA VATICANA, "GRAZIE" PER "VIGILANZA DISCRETA MA ATTENTA"

 "In piazza San Pietro la gente è serena, si muove tranquilla, gusta un senso di pace. E questo anche grazie a voi, che vigilate sull’ordine pubblico". Con questa parole Papa Francesco ha espresso la sua "gratitudine" per il servizio dell’Ispettorato di pubblica sicurezza presso il Vaticano, i cui membri sono stati ricevuti oggi per la prima volta. "Questo incontro tradizionale – ha detto il Papa – mi offre l’occasione per esprimervi la mia gratitudine per il vostro servizio, specialmente quello che svolgete in Piazza San Pietro". "Tutti siamo consapevoli della necessità di operare sempre affinché sia tutelata la peculiarità di questo luogo singolare, preservandone il carattere di spazio sacro e universale", ha proseguito il Papa, ringraziando i presenti per la loro "vigilanza discreta ma attenta" e citando l’impegno svolto dalla polizia vaticana "durante i momenti di maggiore concorso di fedeli, che giungono da tutto il mondo per incontrare il Papa, per pregare vicino alla tomba di san Pietro e a quelle dei suoi Successori, specialmente di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II". "Il vostro lavoro richiede preparazione tecnica e professionale, congiunta a vigilanza attenta, a gentilezza e dedizione", ha osservato il Papa: "I pellegrini e i turisti, come anche quanti lavorano nei vari uffici della Santa Sede, sanno di poter contare sulla vostra cordiale assistenza".(segue) 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy