TELEVISIONE: LA RIVOLUZIONE SI CHIAMA "NETFLIX"

Sono destinate a cambiare di nuovo le abitudini televisive degli italiani. Sta per arrivare anche da noi "Netflix", un colosso americano con 50mila titoli in catalogo (cioè più di tutti i film che siano mai stati distribuiti in Italia dall’avvento del sonoro, nel 1928, ad oggi). L’offerta sarà rigorosamente "streaming" e, quindi, "on demand". I broadcaster stanno preparando la loro controfferta (clicca qui). Una cosa certa: la nuova rivoluzione dei comportamenti dei telespettatori italiani manderà in soffitta il vecchio palinsesto e i sui tre pilastri: prime time, fascia protetta e periodo di garanzia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy