NUOVI CARDINALI: SEZZE (LT), MONS. CAPOVILLA NEL SEGNO DI SAN CARLO

Il centro studi "San Carlo da Sezze" e il comune di Sezze si congratulano con monsignor Loris Capovilla per la nomina a cardinale. Il municipio della provincia di Latina ha voluto rimarcare il legame che lega la cittadina e il santo Carlo da Sezze al segretario particolare di Papa Giovanni XXIII, il Pontefice che canonizzò il frate laico dell’Ordine dei frati minori. "Il centro studi San Carlo da Sezze – si legge in un telegramma firmato dalla presidente Antonella Bruschi – apprende con grande gioia la sua nomina a cardinale e, nell’inviare i più sinceri auguri e congratulazioni, invoca su di lei l’intercessione di san Carlo da Sezze". Si sottolinea soprattutto la vicinanza tra san Carlo e mons. Capovilla. "Nell’umiltà e nella semplicità – scrive in un altro dispaccio il consigliere comunale Ernesto Carlo Di Pastina – operando al fianco di Papa Giovanni XXIII, lei contribuì alla canonizzazione".In questi giorni sono numerose le testimonianze di affetto verso mons. Capovilla, che sarà creato cardinale il 22 febbraio da Papa Francesco. Una sorpresa per lo stesso segretario di Giovanni XXIII, il quale da Sotto il Monte non più tardi di quattro mesi fa, al settimanale della diocesi di Vigevano "L’Araldo Lomellino" che lo cercava, rispondeva: "Certo che ci sono. Dove vuole che vada con i miei 97 anni di età che mi porto addosso?". 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy