MEZZOGIORNO: ACCORDO TRA FONDAZIONE ENEL E SVIMEZ PER FONTI RINNOVABILI

Realizzare e diffondere progetti per l’utilizzo di energie rinnovabili e l’efficienza energetica: è questo lo scopo dell’accordo siglato oggi tra Fondazione Centro Studi Enel e Svimez, l’Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno. Erano presenti alla cerimonia Gianluca Comin (Fondazione Enel) e Adriano Giannola (presidente Svimez). L’accordo ha una durata di due anni e prevede, oltre ad un finanziamento di 100mila euro reso disponibile in parti uguali, la possibilità di reperire fondi da soggetti terzi. La prima fase del programma prevede la mappatura del potenziale delle fonti di energia primaria e i risparmi ipotizzabili in base alle tecnologie disponibili. La seconda, invece, vedrà l’approfondimento del potenziale, dal punto di vista economico e energetico, di alcune tecnologie di generazione da fonti rinnovabili e l’applicazione di strumenti per l’efficienza energetica su specifiche filiere produttive. Info: www.svimez.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy