DIOCESI: COSENZA-BISIGNANO, CELEBRAZIONI PER SETTIMANA UNITÀ DEI CRISTIANI” “

"La Calabria deve caratterizzarsi come terra d’incontro tra culture e Chiese cristiane". Così monsignor Salvatore Nunnari, arcivescovo di Cosenza – Bisignano, rivolgendosi ai preti della diocesi, ha presentato oggi le celebrazioni per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio). Primo appuntamento sarà il 18 gennaio nella cattedrale di Cosenza con la preghiera presieduta dall’arcivescovo e la predicazione del pastore avventista Gaetano Caricati. Lunedì 20, nella chiesa cattolica di rito greco Bizantino, il Papas Pietro Lanza celebrerà il Vespro, con la predicazione di don Giacomo Tuoto, vicario per l’ecumenismo. Il 21, nella chiesa ortodossa rumena, la preghiera sarà presieduta da padre Joanne Manea e la predicazione tenuta dal valdese Eduardo Zumpano. Giorno 22, l’Associazione Stella Cometa ospiterà padre Pino Stancari e il pastore Jens Hansen per una meditazione sul capitolo 15 del Vangelo di Giovanni. Venerdì 24, nella chiesa avventista, la meditazione di padre Joanne Manea, mentre sabato 25, in quella valdese, Beniamino Viapiana accoglierà la predicazione della docente suor Rosetta Napolitano. La presenza dei migranti sulle coste calabre – ha proseguito l’arcivescovo, permette quelle vie di dialogo auspicate 50 anni fa dal Concilio". A margine della Settimana, domenica 26 per la prima volta verrà trasmessa su RaiUno la divina liturgia in lingua albanese presieduta dall’Eparca di Lungro, monsignor Donato Oliverio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy