LAVORO MINORILE: ONU/MED/MIUR, UN CONCORSO SULLA MUSICA CONTRO LO SFRUTTAMENTO” ” ” “

"La musica contro lo sfruttamento del lavoro minorile": è il tema del bando di concorso promosso dall’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), in collaborazione con l’Associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione (Med) e il ministero dell’Istruzione (Miur). L’obiettivo del progetto è sostenere la campagna mondiale dell’agenzia Onu (Ilo), per contrastare ed eliminare il lavoro minorile. Come ricorda l’Organizzazione, nel mondo lavorano circa 200 milioni di bambini e ragazzi, "privati di un’educazione adeguata, una buona salute e del rispetto dei diritti umani fondamentali". Inoltre, "circa otto milioni di minori, sono sottoposti alle peggiori forme di lavoro minorile: la schiavitù, il lavoro forzato, lo sfruttamento nel commercio sessuale, nel traffico di stupefacenti e l’arruolamento come bambini soldato nelle milizie". Il bando scadrà il 31 gennaio. Il Med, con l’iniziativa, si propone di "coinvolgere le 40 scuole selezionate in un percorso di ricerca-azione in media education". Info: www.mediaeducationmed

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy