GIOVANNI PAOLO II: RELIQUIE A TERNI PER COMMEMORAZIONE VENERABILE TINARELLI

Le reliquie del Beato Giovanni Paolo II saranno in diocesi di Terni-Narni-Amelia, in occasione della commemorazione del Venerabile Giunio Tinarelli, per il 58° anniversario della morte avvenuta il 14 gennaio 1956: ne dà notizia la stessa diocesi in un comunicato in cui informa che l’ampolla con il sangue del beato Giovanni Paolo II sosterà dal 15 al 19 gennaio a Terni, Narni, Amelia, in un pellegrinaggio attraverso le tre città della diocesi e le loro principali chiese, e che si concluderà domenica 19 gennaio alle ore 16 nella Cattedrale di Terni con la solenne celebrazione presieduta da mons. Gualtiero Bassetti arcivescovo di Perugia – Città della Pieve. L’evento è promosso dalla diocesi, dall’Unitalsi e dal Centro Volontari della Sofferenza, che hanno voluto unire idealmente due testimoni della fede, modelli di santità maturata nella sublimazione della sofferenza nella malattia: "innanzi tutto la devozione alla Madonna che ha avuto un ruolo privilegiato nella spiritualità di Giunio, il quale trovava il suo paradiso nell’andare pellegrino nei santuari mariani, specie in quelli di Lourdes e Loreto"; e poi il mondo del lavoro che il Papa polacco conobbe nella sua giovinezza quando fu operaio alla Solvey, mentre Giunio Tinarelli, appena quindicenne, fu operaio alle Acciaierie, la stessa fabbrica che papa Giovanni Paolo II visitò il 19 marzo 1981.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy