CARCERI: CESVOB BENEVENTO, "LA SOLIDARIETÀ NON CONOSCE BARRIERE"

"La solidarietà non conosce barriere, neanche quelle di pesanti cancelli e regole, che con il volontariato si aprono in nome della condivisione nel rispetto della dignità della persona". Così il presidente del Cesvob (Centro servizi volontariato di Benevento, "Cantieri di gratuità), Antonio Meola Sabato commenta "Un goal per la vita", triangolare di calcio organizzato dal Cesvob all’interno dell’istituto di pena di Benevento, sabato scorso. Sono scesi in campo la squadra Cesvob composta da volontari delle associazioni, rappresentanti di enti locali e politici locali, contro le due squadre di detenuti. Le tre partite hanno segnato la vittoria di una squadra di ristretti "I Tori Rossi", come prima classificata, seguita dalla squadra del Cesvob in seconda posizione, che per la prima volta ha avuto la meglio su una squadra di detenuti, questa volta terza classificata. Dopo la partita si è svolto un momento di condivisione in allegria, per ridere e sdrammatizzare tanti aspetti della reclusione, giocando tutti insieme in cerchio, ridendo e coinvolgendo i presenti in giochi e gag. La direttrice della casa circondariale Luisa Palma ha voluto subito fissare l’impegno per un nuovo appuntamento, in occasione della Festa del Papà.” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy