PAPA FRANCESCO: AGLI STUDENTI ORTODOSSI, "IL VESCOVO DI ROMA VI VUOLE BENE"

"Il Vescovo di Roma vi vuole bene". Li ha accolti così, con queste parole, gli studenti ortodossi titolari di borse di studio che stanno seguendo corsi in vari atenei di Roma o di altre città dell’Occidente e sono generalmente ospitati in Collegi pontifici o in altre strutture cattoliche. Papa Francesco li ha incontrati questa mattina ricevendo in udienza il Comitato cattolico per la collaborazione culturale con le Chiese ortodosse e le Chiese ortodosse orientali. Organismo di consultazione, nato 50 anni fa su iniziativa della Sezione orientale dell’allora Segretariato per la promozione dell’unità dei cristiani, e che oggi come allora, con l’aiuto di generosi benefattori, distribuisce borse di studio a chierici e laici, provenienti dalle Chiese ortodosse e dalle Chiese ortodosse orientali, che desiderano completare i loro studi teologici presso istituzioni accademiche della Chiesa cattolica. Ricordando il 50° anniversario dell’istituzione del Comitato, il Papa ha detto: "Il cammino di riconciliazione e di rinnovata fraternità tra le Chiese, mirabilmente segnato dal primo storico incontro tra Papa Paolo VI e il Patriarca ecumenico Atenagora, aveva bisogno anche di esperienze di amicizia e di condivisione che nascessero dalla conoscenza reciproca fra esponenti delle diverse Chiese, e in particolare tra i giovani avviati al ministero sacro". (segue)” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy