PACE: AZIONE CATTOLICA, INCONTRO A ROMA SUL TEMA DELLA "FRATERNITÀ" UNIVERSALE

"Alla base delle guerre e delle ingiustizie del mondo vi sono storie di egoismo quotidiano, piccoli e grandi tradimenti, ma tutti pur sempre drammatici, della comune vocazione alla fraternità tra gli esseri umani. Vi è dunque una fraternità da riscoprire e valorizzare in seno a ogni famiglia e a ogni comunità, in economia, in quegli angoli di città dove si consumano i drammi dell’emarginazione, della disoccupazione, della prostituzione, della violenza materiale e morale". L’Azione Cattolica italiana promuove, a partire da queste riflessioni, un convegno che si terrà domenica 12 gennaio su "Fraternità, fondamento e via per la pace". L’appuntamento, il primo di tre sul territorio nazionale, sarà ospitato dalla parrocchia S. Maria delle Grazie al Trionfale a Roma. L’associazione laicale "ha scelto di mettersi in cammino con Francesco sulla via della pace"; "dalle tante storie quotidiane di un’umanità offesa e sofferente si eleva una richiesta di pace. È una richiesta di pace che ci viene affidata con fiducia e speranza" dal Papa. "Egli ci invita a un’inversione di tendenza, ci spinge ad assumere uno sguardo nuovo su noi stessi e sul mondo, ci fa scorgere il cammino da compiere, si offre di compierlo con noi". Dopo essere stata tra i promotori della Marcia della pace del 31 dicembre a Campobasso, l’Ac, con il suo Istituto di diritto internazionale della pace "Giuseppe Toniolo", fa dunque tappa a Roma. I prossimi due eventi sono fissati a Porto Empedocle (25 gennaio) e Vittorio Veneto (31 gennaio).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy