SIRIA: VESCOVI USA ACCOLGONO APPELLO DEL PAPA PER LA PACE E INVITANO A NEGOZIARE” “

"Visto che i leader della nostra nazione contemplano una azione militare, è particolarmente appropriato e urgente che negli Stati tutti noi accogliamo l’appello del Papa alla preghiera e al digiuno il 7 settembre, per una fine pacifica del conflitto in Siri e di ogni conflitto violento ovunque": lo affermano i vescovi degli Stati Uniti, in una dichiarazione resa nota ieri sera nella quale aderiscono alla Giornata di preghiera e di digiuno per la Siria indetta per il 7 settembre da Papa Francesco, invitando tutti i fedeli e "le persone di buona volontà a testimoniare la speranza per la pace". La nota è firmata dal presidente della Conferenza episcopale Usa, cardinale Timothy Dolan e da monsignor Richard Pates, presidente della Commissione per la giustizia e la pace internazionale della Usccb. I vescovi esprimono "angoscia per le terribili sofferenze del popolo siriano" e ribadiscono "la necessità del dialogo e di una soluzione negoziata al conflitto che ha portato tanta devastazione". Giudicano poi "particolarmente ripugnante l’uso delle armi chimiche" ed elogiano "il lavoro di quanti sono impegnati ad alleviare le sofferenze dei fratelli e sorelle siriani".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy