SIRIA: RNS, DIGIUNO E PREGHIERA DEI 1.900 GRUPPI E COMUNITÀ SABATO 7 SETTEMBRE

Il Rinnovamento nello Spirito Santo aderisce all’appello di Papa Francesco, unendosi alla Chiesa universale con speciali iniziative di preghiera. "Con Papa Francesco – dichiara il presidente nazionale, Salvatore Martinez – sabato 7 settembre, anche noi vogliamo costruire un grande ‘muro di fuoco, un muro d’amore’ (Santa Caterina), una grande muraglia di preghiera costruita dalle pietre vive degli oranti, degli uomini e delle donne di preghiera. Noi crediamo e confessiamo per esperienza che, nonostante le apparenze, nel nostro mondo la preghiera è un fenomeno di vastissime proporzioni, un’ossigenazione sapienziale che non apre solo il cuore alla bontà, ma le menti e le volontà alla costruzione del bene comune". Per queste ragioni, "tutti i 1.900 gruppi e comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo sono stati impegnati a vivere la giornata del 7 settembre con speciale riguardo al digiuno e alla preghiera. Tutti i responsabili e gli animatori del Movimento si faranno promotori d’iniziative locali a sostegno dell’appello del Pontefice. Al contempo i gruppi e le comunità del Lazio e delle Regioni limitrofe sono stati invitati a confluire in piazza San Pietro, dalle ore 19 alle ore 24, per il gesto di preghiera indetto da Papa Francesco".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy