SIRIA: DIOCESI AGRIGENTO, ONLINE PROPOSTE PER MOMENTI DI PREGHIERA

"Invito tutte le comunità parrocchiali dell’arcidiocesi di Agrigento ad accogliere ‘il grido della pace’ che Papa Francesco ha pronunciato domenica 1 settembre nel corso della preghiera dell’Angelus". Lo scrive in una lettera rivolta alla Chiesa locale e a tutti gli uomini di buona volontà l’arcivescovo di Agrigento, monsignor Francesco Montenegro, invitando a organizzare momenti di preghiera in sintonia con le intenzioni del Papa. "Il Santo Padre – aggiunge l’arcivescovo – ha indetto ‘per tutta la Chiesa, il 7 settembre, vigilia della ricorrenza della Natività di Maria, Regina della Pace, una giornata di digiuno e di preghiera per la pace in Siria, in Medio Oriente, e nel mondo intero’, iniziativa alla quale sono invitati – ha proseguito il Santo Padre – ‘nel modo che riterranno più opportuno, i fratelli cristiani non cattolici, gli appartenenti alle altre Religioni e gli uomini di buona volontà’". Per favorire una risposta di tutte le parrocchie dell’arcidiocesi di Agrigento, ricorda l’arcivescovo, "sul sito diocesano (www.diocesiag.it) sono suggerite delle proposte per organizzare nelle parrocchie momenti di preghiera, in comunione con la veglia che si terrà sabato 7 settembre, dalle 19, in piazza San Pietro".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy