SIRIA: COSTALLI (MCL), "TUTTE LE GUERRE SONO INGIUSTE". SABATO IN SAN PIETRO

"Tutte le guerre sono ingiuste e questa – sempre che sia possibile stilare una scala di valore – sembra esserlo particolarmente". In piazza San Pietro sabato prossimo alla veglia di preghiera per la pace in Siria ci sarà anche il presidente del Movimento cristiano lavoratori, Carlo Costalli. Arriverà da Senigallia dove dal 5 al 7 settembre, Mcl terrà un seminario nazionale di studi e formazione e dove sabato mattina i 350 dirigenti presenti all’incontro, dedicheranno un’ora di riflessione alla pace e al Medio Oriente. "Mi sembra però – aggiunge al Sir Costalli – che questa volta ci sia una grande mobilitazione a fianco del Papa e per la pace in Siria. Una mobilitazione che per fortuna non ha coinvolto solo il mondo cattolico. Da questo punto di vista credo che ci sia stato un atteggiamento molto costruttivo anche da parte del governo italiano. Purtroppo manca l’Europa che dovrebbe invece essere un calmiere per il dialogo". Le adesioni sempre più ampie all’invito di Papa Francesco "fanno ben sperare. La mobilitazione – incalza Costalli – è importante perché si vive in un periodo in cui si assuefà a tutto, soprattutto alle cose brutte. È chiaro che la mobilitazione difficilmente blocca la guerra però può ridurne i tempi, può toccare le coscienze".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy