PAPA FRANCESCO: UDIENZA, VIAGGIO IN BRASILE "UN BEL REGALO"

"Per me, che vengo dalle Americhe, è stato un bel regalo!". Per la prima udienza generale dopo la pausa estiva, Papa Francesco ha scelto di "ripercorrere" il suo viaggio in Brasile, in occasione della Giornata mondiale della gioventù. "È passato più di un mese – ha detto oggi ai fedeli che già da ore lo attendevano in piazza, secondo la Prefettura della Casa Pontificia circa 50mila – ma ritengo che sia importante ritornare su questo evento, e la distanza di tempo permette di coglierne meglio il significato". "Prima di tutto voglio ringraziare il Signore, perché è Lui che ha guidato tutto con la sua Provvidenza", ha esordito il Papa, ringraziando anche Nostra Signora Aparecida, che ha accompagnato tutto il viaggio: "Ho fatto il pellegrinaggio al grande santuario nazionale brasiliano, e la sua venerata immagine era sempre presente sul palco della Gmg". "Sono stato molto contento di questo – ha commentato il Papa – perché Nostra Signora Aparecida è molto importante per la storia della Chiesa in Brasile, ma anche per tutta l’America Latina; in Aparecida i vescovi latino-americani e dei Caraibi abbiamo vissuto un’Assemblea generale, con il Papa Benedetto: una tappa molto significativa del cammino pastorale in quella parte del mondo dove vive la maggior parte della Chiesa cattolica".” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy