LITUANIA: CELEBRAZIONI CIVILI E RELIGIOSE A 20 ANNI DA VISITA GIOVANNI PAOLO II

La Chiesa cattolica lituana comincia oggi le celebrazioni per ricordare i 20 anni dal viaggio che Papa Giovanni Paolo II compì a Vilnius tra il 4 e il 10 settembre 1993. Stamane, il presidente del parlamento lituano Vydas Gedvilas e l’arcivescovo di Vilnius, mons. Gintaras Grusas, hanno inaugurato una mostra al Seims, il palazzo del Parlamento, dove si è anche tenuta una conferenza. Tra gli intervenuti: l’arcivescovo di Kaunas, mons. Sigitas Tamkevicius, il biografo del Beato Papa George Weigel, il filosofo ed ex-ambasciatore presso la Santa Sede Vytautas Alisauskas. L’evento è stato trasmesso in diretta dalla televisione nazionale. È quindi prevista una celebrazione nella cattedrale di Vilnius. Un altro momento celebrativo è fissato il 6 settembre con l’inaugurazione di una mostra fotografica su Giovanni Paolo II nel cortile dell’università statale di Vilnius e la benedizione di una lapide in memoria di Giovanni Paolo II. Il 10 settembre, invece, la visita del Papa sarà ricordata durante la prima riunione della sessione autunnale del Parlamento, con un intervento del presidente Gedvilas, del nunzio apostolico in Lituania, mons. Luigi Bonazzi, e del rappresentante della frazione parlamentare polacca, Jaroslav Narkevic. Fiori saranno deposti presso il monumento ai combattenti lituani per la libertà, dove Giovanni Paolo II aveva sostato in preghiera durante la sua visita. ” “” “” “” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy