LAVORO: PADRE DALY (COMECE), "OCCORRE UN COINVOLGIMENTO ATTIVO DEI GIOVANI" (2)

L’incontro odierno, secondo padre Daly, vorrebbe anche "porre domande difficili", "senza promettere risposte facili o allettanti" su un tema spinoso e di estrema attualità, con quasi 6 milioni di under25 al di fuori del mercato del lavoro. Mattia Tosato di Don Bosco International, tra i promotori della conferenza, si chiede: "Quali prospettive possiamo offrire a quei giovani, per i quali non esiste una reale possibilità di trovare un lavoro vicino a dove vivono, e nemmeno altrove? Possiamo spalancare nuovi orizzonti a quei giovani che hanno investito nella loro istruzione ma che non riescono a sottrarsi alla trappola di un’occupazione scarsamente retribuita e a breve termine? Possiamo interrompere il ciclo del ‘restare a carico’ per quei giovani che diventano adulti invecchiando a casa dei loro genitori?". Padre Daly, dopo una serie di relazioni e tavole rotonde, trarrà le conclusioni della conferenza.” “

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio

Informativa sulla Privacy